ENNESIMA TRAGEDIA SFIORATA. BONIFICA DEL PARCO CICOGNA SUBITO!

Nei giorni scorsi si è sviluppato l’ennesimo incendio all’interno del Parco Cicogna, lato via Valletta e via Mario Pensotti. Anche stavolta il rischio di una tragedia è stato grosso, con bombole scoppiate e fiamme ovunque. La realizzazione del Playground sul lato di via Ciciliano è stato senza dubbio un grande risultato ma, come abbiamo detto più volte, bisogna cogliere l’occasione per la bonifica immediata dell’intera area, che altrimenti si candida a diventare una discarica a cielo aperto. Il Municipio più volte si è detto disposto ad agire in questo senso, è ora di prendersi le proprie responsabilità e dare seguito alle parole con i fatti!

Vogliamo un incontro urgente con la Giunta Municipale!

INSIEME SI PARTECIPA, UNITI SI VINCE!

CdQ Mammut

Di seguito alcune foto dell’interno del Parco:

 

Annunci

Playground al Parco Cicogna? Promosso… con riserva!

 

Nei giorni scorsi sono state rimosse le recinzioni della ditta che ha effettuato i lavori di realizzazione del playground Giulia Rinaldo al Parco Cicogna. Finalmente, dopo più di un anno di irruzioni in Municipio, assemblee pubbliche, incontri con gli assessorati competenti, l’iter di realizzazione del complesso ludico-sportivo finanziato dal CONI nel cuore di Ponte Mammolo sembra ormai concluso. Un risultato eccellente, senza dubbio, frutto del duro lavoro del Comitato Mammut e di tutti gli abitanti del quartiere che in questi anni si sono attivati per la riqualificazione del campo di via Pensotti e di tutto il Parco Cicogna.

Ci sono, tuttavia, alcune zone d’ombra che meritano di essere evidenziate. Da tempo, come Comitato Mammut e abitanti della zona, avevamo avviato un percorso di interlocuzione col Municipio per aggiungere alcune opere di pubblica utilità al playground. Queste opere prevedevano, fra le altre, l’illuminazione, la recinzione del complesso, il taglio dell’erba, la gestione pubblica dell’area, l’avvio di un processo che avrebbe portato alla riqualificazione complessiva dell’intero parco. Piccole modifiche mirate a non far degradare l’area entro pochi mesi e a garantire la sicurezza di tutti coloro, grandi e piccini, che la frequenteranno. Un percorso che avrebbe fatto del playground un intervento realmente partecipato dalle realtà del territorio, e non il solito progettino calato in maniera anonima dentro a un quartiere.

Il Municipio si era impegnato ad un programma minimo di realizzazione di questi lavori aggiuntivi. O meglio, il grosso di questi lavori se li era accollati il CONI attraverso la sua ditta e li avrebbe dovuti realizzare, sempre a parole, non appena avuto il benestare del Municipio. Questo era stato detto durante il sopralluogo con la Commissione Ambiente municipale circa un mese fa.

Da allora nulla di quanto promesso è stato fatto. La situazione si è sbloccata solo quando, il 22 giugno, un gruppo di ragazzi del quartiere è stato cacciato dall’interno del playground dalla Municipale, che affermava di non poter permettere l’accesso in quanto area non completata e dunque non sicura. Venerdì 29 giugno la ditta incaricata dei lavori ha rimosso le recinzioni ed ora, di fatto, il playground è aperto, ma senza che vi sia stata né un’inaugurazione, né il completamento delle opere di messa in sicurezza promesse.

Siamo certamente felici dell’apertura del playground in quell’area a cui finalmente è stata restituita la dignità e la bellezza che merita. Ma non molleremo di un centimetro finché non verrà garantita la sicurezza dell’area, finché non si predisporrà tutto il necessario per non farla degradare entro breve tempo, finché non si effettueranno le opere di riqualificazione complessiva dell’intero Parco.

Playground promosso… ma con riserva!

INSIEME SI PARTECIPA, UNITI SI VINCE!

Comitato di quartiere Mammut

comitatomammut.wordpress.com / comitatomammut@gmail.com / Fb: Comitato Mammut

8-9 Giugno Mammut Fest – Ponte Mammolo

 

8-9 Giugno 2018 Mammut Festival – Ponte Mammolo

 

Venerdì 8 e Sabato 9 Giugno Mammut Festival al campo riqualificato di via Mario Pensotti!

 

Venerdì 8 Giugno:

 

dalle ore 16 Torneo di calcio a 6 per bambini “Immensamente Giulia”(info e iscrizioni: Giulia 3469656163 Valeria 3498408431)

dalle 21 concerto con Nicoletta Salvi – menestrella femminista (duetto acustico)

a seguire karaoke e balli di gruppo

 

Sabato 9 Giugno:

 

dalle 16 Torneo di calcio a 6 per adulti “Immensamente Giulia” (info e iscrizioni: Giulia 3469656163 Valeria 3498408431)

 

dalle 19:30 chiacchierata con Zerocalcare a pochi giorni dall’uscita del suo ultimo libro “Macerie Prime – seconda parte”

 

Dalle 21:30 Concerto con:

Roscio Malpelo

Emilio Stella e la sua band

 

Durante le due giornate attivo il punto ristoro con cibo e bevande, banchetti informativi, serigrafia

 

———————————————————————————————-

 

Dopo ormai 3 anni di riqualificazione del campo da parte del Comitato Mammut e degli abitanti del quartiere, quest’anno il Parco Cicogna è finalmente oggetto di attenzione da parte delle amministrazioni municipali e comunali. Il playground all’interno del Parco è in via di realizzazione: i lavori sono iniziati ormai due mesi fa e dovrebbero essere ultimati entro la fine di maggio. La scelta di realizzare il progetto finanziato dal CONI nell’area del Parco Cicogna scaturisce dalla presa d’atto del Municipio del lavoro svolto dal Comitato Mammut e dagli abitanti del quartiere per salvare quell’area verde dal degrado e dalla speculazione. Nell’ultimo anno si sono susseguiti incontri con gli assessori municipali interessati e hanno avuto luogo due incontri pubblici con la cittadinanza in cui sono stati illustrati obiettivi e criticità del progetto. I cittadini ed il Comitato Mammut hanno più volte insistito sulla necessità di rendere il playground un primo passo verso la riqualificazione complessiva dell’area attraverso interventi che vanno al di là del playground stesso. E, inoltre, è stata più volte sottolineata l’inderogabile necessità di una gestione pubblica e trasparente della manutenzione del parco.

Questo momento di festa si inserisce in un contesto di continua vigilanza attiva sull’operato delle amministrazioni, un momento ludico in cui stare tutti insieme e ribadire che gli abitanti del quartiere devono essere pienamente coinvolti nelle scelte che ricadono sul territorio!

Seppur sia già un grande risultato la sua realizzazione, la partita sul playground non è ancora finita, proprio ora che stanno iniziando i lavori dobbiamo far sentire forte la nostra voce per arrivare all’obiettivo: la riqualificazione reale e complessiva del Parco Cicogna!

INSIEME SI PARTECIPA, UNITI SI VINCE!

Comitato Mammut – ASD Mammut Ponte Mammolo – Casale Alba 2

 

 

Mercoledì 25/4 Giornata al Campo Mammut!

Mercoledì, in occasione della liberazione del 25 Aprile, grande giornata al campo di via Mario Pensotti! Un’iniziativa per continuare a prenderci cura del nostro territorio, del campo e prepararci al meglio per l’estate.. il Playground al Parco Cicogna è in via di realizzazione ma abbiamo gli occhi ben aperti e continuiamo a valorizzare il lavoro di questi anni!

Dalle h.9 Pulizia e sistemazione del campo

Dalle h.13 Grigliata

Dalle h. 15 Partitelle per grandi e piccini!

INSIEME SI PARTECIPA, UNITI SI VINCE!

Comitato MammutASD Mammut Ponte Mammolo – Casale Alba 2

Nasce l’ASD Mammut – Ponte Mammolo!

 

L’ASD Mammut Pontemammolo nasce il 22 Febbraio 2018 dall’esperienza triennale del CdQ Mammut, realtà apartitica e autofinanziata che, partendo dalle esigenze del territorio, si attiva per migliorare le condizioni del quartiere di Rebibbia – Ponte Mammolo e dei suoi abitanti.

L’ASD Mammut Pontemammolo vuole iniziare un percorso di sport popolare in un territorio carente di strutture aggregative e di attività per ragazze e ragazzi.

Le attività dell’ASD si svolgeranno presso la palestra della Scuola Giovanni Palombini, con cui il Comitato Mammut ha da tempo avviato una proficua collaborazione attraverso il doposcuola e le visite didattiche alla scoperta del quartiere. La scelta della palestra scolastica è funzionale al coinvolgimento di bambini e bambine, ragazzi e ragazze, primo obiettivo dell’ASD.

La principale disciplina sarà quella del pugilato, attraverso cui intraprendere un doppio cammino: da un lato l’insegnamento di quella che fu definita nel XVIII secolo Nobile Arte, appunto il pugilato; dall’altro lo svolgimento attività ludico-educative, sulla base dei principi dell’educazione non-formale, da integrare all’attività sportiva. Il pugilato è uno sport non solo di combattimento e di difesa, ma anche di valori quali la disciplina ed il rispetto nei confronti dell’avversario, inteso come soggetto col quale crescere e imparare.

Verranno sviluppate anche altre attività, come i Balli di gruppo ed i Balli latino-americani. Siamo aperti a chiunque voglia proporre attività sportive o voglia collaborare con noi.

Crediamo che attraverso lo sport si possa creare una crescita personale di tutti, grandi e piccoli, volta al rispetto sia delle persone che del luogo in cui viviamo, all’inclusione sociale, alla collaborazione reciproca.

INSIEME SI PARTECIPA, UNITI SI VINCE!